0785/387704 - 339/3600206 info@visurnet.com

Categoria: Argomenti vari sulla casa – l’ ascensore in condominio

L’ ASCENSORE IN CONDOMINIO

Gli ascensori già installati entro il 01/07/1999, ma non ancora collaudati devono essere collaudati obbligatoriamente entro il 30/09/2002, salvo proroghe.

La burocrazia non risparmia neppure l’ascensore che spesso viene montato nel condominio.La nuova normativa introdotta dal dpr 162/99 è, a nostro giudizio, quanto di più assurdo si poteva immaginare.

L’ascensore è una macchina, un montacarichi, una cabina che corre su e giù lungo delle guide all’interno di un vano condominiale, appesa ad una fune d’acciaio, mossa da un motore elettrico.

Si pone il problema della sua messa in sicurezza (discorso che vale per qualunque tipo di macchina o apparecchio comprese le caldaie). Occorre garantire che l’uso dell’ascensore non diventi pericoloso per chi lo utilizza e ne trae giovamento, questo è l’obiettivo che si dovrebbe porre qualsiasi persona con un po’ di buon senso.

A chi spetta questo compito ?

A chi progetta l’ascensore, lo costruisce e lo installa.

Esistono delle normative tecniche fatte dai santoni del settore che si riuniscono a tavolino e decidono cosa si deve fare, come fare, quali elementi usare, come dimensionare, ecc., il tutto al fine di garantire degli standard di qualità e sicurezza a cui tutti si devono adeguare: i progettisti, i costruttori, gli installatori.

Queste normative con il progresso tecnologico vengono man mano superate e sostituite da nuove normative che tengono conto dei miglioramenti avvenuti nel settore.

A chi spetta questo compito?

Ai santoni del settore.

Vuoi comunicarmi Qualcosa? Lasciami un tuo commento!

Se hai un dubbio, o hai comunque, qualcosa da chiedere, in merito a questo articolo, puoi postare un tuo commento. Sarà mia premura risponderti, entro il più breve tempo possibile! Grazie!