0785/387704 - 339/3600206 info@visurnet.com

COME SI COMPILA LA RICHIESTA PER L’ AGEVOLAZIONE PRIMA CASA

Vediamo come richiedere l’ agevolazione prima casa in successione.
 
Abbiamo già parlato dell’ agevolazione prima casa.
 
In questa pagina quindi non mi soffermerò a parlare di quando si può richiedere.
 

Vedremo semplicemente un esempio di come compilare la richiesta per ottenere l’ agevolazione e le dichiarazioni da fare.Da notare una cosa.

Che dal primo gennaio 2014 cambia leggermente la dichiarazione di richiesta di agevolazione prima casa.

Cambia sostanzialmente il modo di individuare l’ abitazione non di lusso. Vediamo nel dettaglio la differenza.

Nella vecchia tipologia di dichiarazione utilizzabile ancora per i decessi sino al 31 dicembre 2013 il punto 4 della dichiarazione recitava cosi:

4) che l’immobile prima descritto rientra tra le case di abitazione non di lusso secondo i criteri di cui al decreto del ministro dei Lavori pubblici 2 agosto 1969, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale numero 218 del 27 agosto 1969;

Quindi l’ immobile non di lusso veniva identificato secondo criteri che non tenevano conto della categoria catastale. Per cui un immobile poteva essere anche accatastato in un categoria catastale di lusso (A1, A8, A9) e poter godere comunque dell’ agevolazione se non possedeva le caratteristiche di lusso elencate nel decreto ministeriale del 1969.

Ora a partire dal primo gennaio 2014 le cose cambiano. in sostanza per poter richiedere l’ agevolazione prima casa, la stessa non deve essere accatastata come immobile di lusso e quindi non deve rientrare nelle categorie A1, A8 e A9.

Pertanto al punto 4 della dichiarazione si dovrà dichiarare che la casa per la quale si chiedono le agevolazioni non rientra in nessuna di queste categorie catastali. vediamo più sotto come è cambiato il punto 4 della dichiarazione:

4) che l’immobile prima descritto rientra tra le case di abitazione non di lusso essendo accatastato in categoria diversa dalla A/1, A/8 ed A/9;

Questo fa si che per le successioni apertesi entro il 31 dicembre 2013 si possa ancora utilizzare la vecchia formula dichiarativa, mentre per quelle apertesi a partire dal primo gennaio 2014 se ne dovrà utilizzare un’ altra.

Vediamo più sotto come redigere la richiesta per agevolazione prima casa, nel caso di successioni apertesi entro il 31/12/2013. La variazione riguarda il punto 4.

Come richiedere l’ agevolazione prima casa in successione sino a tutto il 2013

Vediamo più sotto come redigere la richiesta per agevolazione prima casa, nel caso di successioni apertesi a partire dal 01/01/2014. La variazione riguarda il punto 4.

Vediamo più sotto come redigere la richiesta per agevolazione prima casa.

Come richiedere l’ agevolazione prima casa in successione a partire dal 2014

Richiesta agevolazione prima casa

richiesta agevolazione prima casa seconda pagina 2014 seconda

Più sotto potete scaricare direttamente il file in formato word relativo alla richiesta di agevolazione prima casa sia nel caso di successioni apertesi entro il 31 dicembre 2013, sia nel caso di successioni apertesi a partire dal primo gennaio 2014.

Richiesta agevolazione prima casa (per successioni fino al 31/12/2013)

Richiesta agevolazione prima casa (per successioni a partire dal 01/01/2014)

Utilizza le frecce “Vai avanti” o “Torna indietro” per far scorrere le pagine

SCOPRI IL SERVIZIO SUCCESSIONE EXPRESS

Pino CaddeoCarissimo lettore, spero che la guida possa aiutarti.

Tuttavia, se dovessi aver bisogno di assistenza per la compilazione e invio della successione, ti ricordo che è attivo il servizio SUCCESSIONE EXPRESS 2023 che ti risolve tutte le incombenze.

Scopri il servizio facendo click sul pulsante