0785/387704 - 339/3600206 info@visurnet.com

Categoria: Detrazione fiscale sulla casa – Lavori di manutenzione ordinaria

INTERVENTI EDILIZI DI MANUTENZIONE ORDINARIA

Questi interventi ricordo che sono ammessi all’ agevolazione del 36% solamente quando riguardano parti comuni di edifici residenziali. Vediamo cosa si intende appunto per lavori edili di manutenzione ordinaria.

I lavori di manutenzione ordinaria sono: opere di riparazione, rinnovamento e sostituzione delle finiture di edifici, quelle necessarie per mantenere efficienti impianti tecnologici esistenti (art. 3 del d.p.r. n° 380 del 06 giugno 2001), sostituzione di pavimenti, infissi e serramenti, tinteggiatura di pareti, soffitti , infissi interni ed esterni, rifacimento di intonaci interni, impermeabilizzazione di tetti e terrazze, verniciatura di porte di garage

La detrazione fiscale del 36% per tali interventi di manutenzione ordinaria nel caso venga richiesta per parti comuni di edifici residenziali spetterà ad ogni condomino, in base alla delibera di assemblea ed in proporzione dei millesimi posseduti di ripartizione spese, tenendo conto dei pagamenti effettuati dall’ amministratore di condominio all’ impresa esecutrice dei lavori, e dalle somme versate dal condomino all’ amministratore.

Dalla definizione di legge si capisce che per manutenzione ordinaria si intendono tutti quegli interventi necessari nel tempo per mantenere in uno stato di normalità un edificio nonchè la sua parte impiantistica.

Ma quali potrebbero essere i lavori di manutenzione ordinaria? vediamone alcuni in linea generale:

– sostituzione parziale o integrale di pavimenti

– riparazioni di impianti idraulico e fognario;

– rifacimento di intonaco interno e tinteggiatura

– rifacimento di coperture senza sostituire i materiali

– sostituzone delle tegole danneggiate e rinnovo impermeabilizzazione

– riparazioni di balconi e terrazze e relative pavimentazioni

– riparazioni di recinzioni

– sostituzioni di elementi e impianti tecnologici

– sostituzione di infissi esterni e serramenti

vedi anche le seguenti circolari e note

circolare ministero delle finanze n° 57E del 24 febbraio 1998

nota direzione regionale delle entrate Lombardia del 03 marzo 1999 n° 69429/98

risoluzione ministero delle finanze n° 322465 del del 24/05/1986

risoluzione ministero delle finanze n° 551410 del 16/02/1989

risoluzione del ministero delle finanze n° 551463 del 01/02/1990

nota direzione regionale delle entrate della Lombardia del 11/03/1999 n° 1509/99

Vuoi comunicarmi Qualcosa? Lasciami un tuo commento!

Se hai un dubbio, o hai comunque, qualcosa da chiedere, in merito a questo articolo, puoi postare un tuo commento. Sarà mia premura risponderti, entro il più breve tempo possibile! Grazie!