0785/387704 - 339/3600206 info@visurnet.com

COME REGISTRARSI A FISCONLINE E APRIRE IL CASSETTO FISCALE

Bene! Eccoci qui per parlare di fisco online e cassetto fiscale. Fisco online è un servizio web, messo a disposizione dall’ agenzia delle entrate per il contribuente. Il cassetto fiscale è un’ area, che si trova all’ interno di fisco online e servirà per controllare e verificare i propri dati fiscali. In questa pagina vedremo dunque cosa significa e come registrarsi a fisco online, ossia quella funzione telematica, che l’ agenzia delle entrate mette a disposizione dei contribuenti. Con l’ avvento di fisco online, devo dire che l’ amministrazione finanziaria ha fatto un grande balzo in avanti, in quanto il contribuente risulta facilitato, in diverse operazioni, che prima richiedevano il recarsi direttamente presso gli uffici dell’ agenzia delle entrate. Con fisco online possiamo effettuare i principali adempimenti fiscali, quali: presentazione della dichiarazione dei redditi, registrare i contratti di locazione e pagare tutta una serie di imposte, tra le quali ci sono anche quelle, relative alla dichiarazione di successione. Sarà anche possibile inviare la dichiarazione di successione, che vi ricordo, dal 2018 potrà essere inviata esclusivamente per via telematica attraverso il proprio cassetto fiscale.

Prima di continuare vorrei fare una breve precisazione e cioè far capire le differenze tra ENTRATEL e FISCOONLINE, perchè alcuni fanno un pò di confusione tra i due servizie web, che l’ agenzia delle entrate mette a disposizione. Entratel è un servizio che l’ agenzia delle entrate mette a disposizione di quei professionisti, che si occupano di inviare le pratiche fiscali, per conto del contribuente. Registrandosi a Entratel il professionista abilitato potrà compiere tutta una serie di operazioni per il proprio cliente.

Queste operazioni potranno essere: l’ invio di una dichiarazione di successione ad esempio, oppure la registrazione di un contratto di locazione, inviare il 730 e cosi via. In pratica il professionista abilitato a Entratel invia le pratiche fiscali dei clienti che si affidano a lui. Il professionista abilitato a Entratel, potrà essere dunque, il geometra, il commercialista, il notaio e via discorrendo. In definitiva Entratel è un servizio web dedicato ai professionisti e non ai privati.

Fisco online, invece è il sevizio dedicato ai contribuenti. Il contribuente, pertanto, attraverso fisco online, potrà anch’ egli fare per via telematica, quelle operazioni, che prima faceva davanti allo sportello dell’ agenzia delle entrate, quali invio della successione, dichiarazione dei redditi ecc.. A differenza del servizio entratel, il contribuente potrà assolvere esclusivamente i propri adempimenti fiscali e non quelli di altre persone.

fatta questa breve precisazione, andiamo, dunque, a vedere più nel dettaglio, cosa è FISCO ONLINE e soprattutto vediamo come registrarsi.

COS’ E’ E COME REGISTRARSI A FISCONLINE O CASSETTO FISCALE

Come ho già scritto sopra, il cassetto fiscale è un’ area di Fiscoonline. Tratteremo più avanti le varie aree che si trovano all’ interno del servizio. Giusto per dare qualche informazione, all’ interno di fiscoonline abbiamo diverse aree a disposizione dell’ utente. Vediamone qualcuna:

– Servizi per

– Ricevute

– Software

– Comunicazioni

– Regime Iva mini one stop Shop

– Consultazioni

– Deleghe

– Servizi ipotecari e catastali/Osservatorio mercato immobiliare

– Profilo utente

– Assistenza tecnica e fiscale

– Contatti

Vediamo sotto una panoramica dell’ area che vediamo all’ interno di fiscoonline, una volta che abbiamo fatto l’ accesso. Naturalmente più avanti vedremo anche come sia semplice richiedere il pin e password per potervi accedere.

come registrarsi a fisconline

la schermata sopra, rappresenta la “scrivania” di fisco online. Sulla sinistra troviamo il pannellino, dal quale si può accedere alle varie aree del servizio we. Al centro ci sono altre funzioni di carattere generale.

Una volta all’ interno di fiscoonline, potremo eseguire tutta una serie di operazioni collegate ai nosri adempimenti burocratici e fiscali. Potremo inviare una successione, compilare la nostra dichiarazione dei redditi, e parecchie altre cose. Vediamo di seguito, come fare registrarsi al fisco online.

COME REGISTARSI A FISCONLINE

Registrarsi a fisco online significa avere un proprio codice pin e una password, in modo che ci si possa autenticare in maniera univoca sul sito dell’ agenzia delle entrate. Come dobbiamo fare per avere la nostra password e codice pin? Il tutto è abbastanza semplice e di seguito vedremo come fare.

Possiamo seguire due procedure diverse. Una è quella di fare il tutto direttamente dal sito dell’ agenzia delle entrate, mentre l’ altra è quella di recarsi personalmente presso gli affici amministrativi dell’ agenzia delle entrate di competenza. Io consiglio quest’ ultima procedura, in quanto è più semplice e veloce. Recandoti direttamente all’ agenzia delle entrate e facendo apposita richiesta di registrazione a fisco online ti verrà consegnato un foglio con la password e la prima parte del codice pin. Rientrando a casa e collegandoti sul sito dell’ agenzia potrai completare l’ operazione in pochi minuti, richiedendo la seconda parte del codice pin.

Utilizzando la procedura online, invece, ti verrà subito consegnata la prima parte del pin, però la seconda ti verrà spedita in forma cartacea, direttamente a casa tua. Questo significa che potrebbero passare diversi giorni prima di avere il pin completo e quindi poter accedere al tuo fiscoonline. In questa prima pagina vediamo dunque come procedere recandoci direttamente all’ agenzia delle entrate. Vediamo di seguito i passi da compiere.

Devo aggiungere, che mi è stato segnalato che alcune agenzie delle entrate, non rilasciano più la prima parte del pin, ben sì rimandano l’ utente alla prima registrazione online. Ora non so dirvi con esattezza in merito a ciò. E’ probabile che le agenzie delle entrate, con più affollamento, rimandino l’ utente alla prima registrazione online, perchè in tal modo, vi è un intasamento minore degli uffici.

Io vi consiglio di provare comunque, direttamente presso gli uffici dell’ agenzia delle entrate. Se poi vi dicono, che non è possibile avere subito la prima parte del pin, vorrà dire che dovrete fare la prima registrazione online. A breve, comunque preparerò un video che spiega come fare in questo caso. Questa pagina fa riferimento, a quelle persone che ricevono, la prima parte del codice pin, direttamente dagli uffici dell’ agenzia delle entrate.

Vorrei aggiungere un’ ultima cosa. Sotto troverete sia delle istruzioni scritte e sia un video. Vorrei precisare che proprio in questi giorni, (quindi subito dopo che ho preparato questa pagina e il video tutorial) il sito dell’ agenzia delle entrate è stato modificato nella grafica, ma il procedimento rimane sempre lo stesso. Troverete pertanto delle differenze, ma la procedura è simile.

1 – ANDIAMO ALL’ AGENZIA DELLE ENTRATE

Prima cosa da fare è dunque, andare all’ agenzia delle entrate. Se non volete fare la fila, prendete appuntamento online. Una volta che siete davanti all’ operatore spiegherete che volete registrarvi a fisco online. L’ operatore vi chiederà documento d’ identità valido e codice fiscale. Non dimenticateli a casa :-)

Dopo di che dovrete compilare un piccolo modulo di richiesta. Eventualmente potete scaricare il modello dal link che vi lascio sotto e compilarlo comodamente a casa vostra, portandolo con i dati già inseriti.

Modulo di richiesta registrazione a Fisconline

Devi compilare una dichiarazione di successione? Scopri il mio nuovo servizio online “successione express 2019”. Ricevi direttamente sul tuo computer, tutta la modulistica pronta da consegnare all’ agenzia delle entrate e al catasto. Il servizio è offerto dal geometra Pino Caddeo. Attivo in tutta Italia! Fai clik qui sopra per conoscere i dettagli!!

 

2 – L’ AGENZIA CI RILASCIA LA PRIMA PARTE DEL CODICE PIN

Dopo che avremo compilato e firmato il modello di richiesta codice pin, l’ operatore ci rilascerà un foglio che conterrà La password e la prima parte del codice pin. A questo punto non dobbiamo fare altro che rientrare a casa e sederci davanti al computer per completare l’ operazione, ossia richiedere la seconda parte del pin, che ci consentirà di accedere e operare a fisco online. Vediamo di seguito il foglio che ci rilascerà l’ agenzia delle entrate. I dati che interessano a noi sono quelli in rosso e naturalmente sono inventati e fungono solo come esempio.

fisconline il codice Pin prima parte

Come potete vedere dall’ immagine soprastante, abbiamo adesso il nome utente (che corrisponde al nostro codice fiscale), password temporanea, che andrà sostituita al primo accesso (vedremo dopo come fare) e prima parte del codice pin. A questo punto possiamo accedere al sito dell’ agenzia delle entrate per richiedere la seconda parte del pin.

3 – COME OTTENERE LA SECONDA PARTE DEL PIN

Digitiamo nella barra degli indirizzi del nostro browser l’ indirizzo: www.agenziaentrate.gov.it

Si aprirà la pagina principale del sito dell’ agenzia delle entrate. Sulla destra in altro vedrete la voce. AREA RISERVATA. Fateci clik sopra.

Fisconline area riservata

Vedremo a questo punto un piccolo pannellino con due pulsanti. Uno di questi ci indica l’ accesso a Entratel/fiscoonline. Sotto invece vediamo un link che dice: Non sei ancora registrato? Dobbiamo fare clik su questo link.

Pannello area riservata fisconline

successione express 2019

Compilare la denuncia di successione non è più un problema!

scopri il servizio

A questo punto si aprirà una pagina dove potrai vedere due pulsanti. Uno per la registrazione a Entratel e l’ altro per fisconline. Ovviamente noi facciamo clik sul pulsante “Registrazione a fisconline”

Pulsante registrazione fisconline

Dopo aver cliccato sul pulsante “registrazione a fisconline” si aprirà una ulteriore pagina. Nella parte centrale della pagina troviamo le varie opzioni per chi ha richiesto la prima parte del codce pin direttamente online dal sio dell’ agenzia delle entrate.

Non è il nostro caso, in quanto noi abbiamo richiesto la prima parte del codice pin direttamente presso l’ ufficio dell’ agenzia delle entrate. Ignoriamo, dunque la parte centrale della pagina e guardiamo sulla sinistra in basso. Vedremo il seguente link: “Per coloro che hanno richiesto il PIN a un ufficio o presso un consolato”. La schermata che si vedrà sarà la seguente:

come registrarsi a fisconline

Dopo aver fatto clik sul link indicato dalla freccia, che vede sopra, si aprirà una pagina, attraverso la quale richiederemo la seconda parte del pin. Facciamo clik su: “Preleva seconda parte del PIN”. La pagina che vedrete sarà la seguente:

come registrarsi a fisconline seconda parte pin

La schermata successiva sarà la seguente:

fisconline richiesta codice pin

Come vedete sopra ci sono 5 campi da compilare. Il primo vi chiede il vostro codice fiscale. Gli altri campi richiesti saranno i seguenti:

1 – Password

2 – Prima parte PIN

3 – Numero domanda abilitazione

4 – Codice di sicurezza

Siete già in possesso di tutti questi dati. I primi tre li trovate nel foglio che vi ha rilasciato l’ agenzia delle entrate e che abbiamo visto prima. Il quarto campo è un codice di sicurezza, inserito all’ interno del riquadro giallo. I dati che dobbiamo inserire li troviamo dunque, nella parte bassa del foglio che ci ha rilasciato l’ agenzia delle entrate. Vediamoli sotto

riquadro agenzia delle entrate

Quindi, nel campo “codice fiscale”, andremo a inserire il nostro codice. Nel campo “Password iniziale” facendo riferimento al nostro esempio inseriremo: QDF12GT78G. Nel campo “Prima parte PIN” inseriamo 0945. Nel campo “Numero domanda abilitazione” andremo a inserire 5667598760. Mentre nel campo “Codice di sicurezza” andiamo a copiare la scritta che vediamo nel riquadro di colore giallo, che nel nostro caso risulta essere “evontiba”, tutto minuscolo.

Se tutto si è svolto correttamente dovreste vedere una schermata simile a quella sottostante, dove il sistema vi avrà assegnato anche la seconda parte del pin. A questo punto vi consiglio di scrivere, sul foglio che vi ha rilasciato l’ agenzia delle entrate, a fianco della prima parte del codice pin, la seconda parte che vi è stata appena rilasciata. Nel nostro esempio sarà: 567821

Il nostro codice pin intero sarà dunque formato dalla prima parte che ci aveva fornito l’ agenzia delle entrate (0945) più la seconda parte che ci ha appena rilasciato il sistema (567821). Il nostro codice pin, che useremo ogni volta che vorremo accedere a fisconline sarà dunque il seguente: 0945567821

codice pin seconda parte

Bene! Siamo riusciti in poco tempo ad avere la seconda parte del Pin. Quindi ora abbiamo tutti i dati per poter effettuare il nostro primo accesso a fisconline. Una volta effettuato il primo accesso, il sistema ci chiederà di sostituire la prima password che abbiamo utilizzato (QDF12GT78G) con una nuova a nostra scelta.

4 – COME FARE IL PRIMO ACCESSO E SOSTITUIRE LA PASSWORD INIZIALE

Bene! Abbiamo compiuto il primo passo, ossia siamo riusciti ad ottenere la seconda parte del pin, per cui ora siamo in possesso del codice intero. In questo modo ora potremo compiere il primo accesso al fisconline.

Accediamo nuovamente alla pagina principale del sito dell’ agenzia delle entrate. Digitiamo quindi nuovamente sul nostro browser l’ indirizzo: www.agenziaentrate.gov.it e come abbiamo fatto in precedenza facciamo clik su: AREA RISERVATA.

accesso area riservata fisconline

Questa volta facciamo clik sul pulsante “Accedi a Entratel/fisconline”

accesso a fisconline

Si aprirà la schermata, dove sulla destra vedremo tre campi dove andremo a inserire i nostri dati di accesso. Per primo inseriremo il nostro codice fiscale, nel campo della password, andremo a inserire ancora una volta la password che ci aveva fornito l’ agenzia delle entrate e nel campo Codice Pin, andremo a inserire il codice Pin intero che abbiamo visto prima (0945567821). Vediamo un’ immagine sotto. Nel campo password e codice pin non vedrete i caratteri in chiaro, come sotto rappresentato ma degli asterischi o dei pallini. Io ho scritto tutto in chiaro giusto per farvi capire i dati da inserire.

accesso fisconline dopo registrazione

Facciamo adesso clik sul pulsante “ok” per effettuare il primo accesso. Appena effettuato il primo accesso, il sistema ci chiede subito di sostituire la password iniziale, con una nuova a nostra scelta. La nuova password non potrà avere meno di otto caratteri e non più di 15.

Quindi nel campo “Password corrente” andremo a inserire per l’ ultima volta la password che ci aveva rilasciato l’ ufficio (QDF12GT78G). Nel campo “nuova password” e “conferma nuova password” inseriremo appunto, la nostra nuova password.

dovrà avere un numero di caratteri compreso tra 8 e 15. Quindi non inferiore

La schermata sarà la seguente:

cambio password fisconline

Dopo aver inserito La vecchia password e quella nuova, facciamo clik sul pulsante “ok”. Se tutto è avvenuto correttamente, il sistema ci avviserà che il cambio password è avvenuto con successo. Vediamo la schermata che ci verrà presentata. Ricordatevi di scrivervi da qualche parte la password appena creata.

A questo punto abbiamo completato i passaggi. D’ ora in poi quando vorremo accedere a fisconline, i dati che inseriremo saranno i seguenti: Codice fiscale, La nuova password che abbiamo creato e il codice Pin

IL VIDEOTUTORIAL SULLA REGISTRAZIONE A FISCONLINE

Ciò che avete letto sopra, lo trovate anche riassunto, nel video che trovate sotto. Buona visione!

Sei alle prese con la pratica di successione? Mi permetto di suggerirti il servizio “successione express”. Il servizio prevede la compilazione di tutta la modulistica sia per successione che per la voltura catastale. Tu dovrai semplicemente consegnare agli uffici. Costo 199 euro. E’ un servizio offerto dal geometra Pino Caddeo. Per info Clik qui sopra