geometra sardegna
Dati generali: impariamo a compilare la prima pagina del modello telematico, per l' invio della dichiarazione di successione.
Guide su YOUTUBE

Accedi al mio Canale Youtube

Troverai guide, esempi pratici su svariati argomenti che vengono affrontati su queste pagine!

energie rinnovabili
La prima pagina del nuovo modello di dichiarazione di successione telematica, è dedicata ai dati generali. La pagina è divisa in diverse sezioni che andranno compilate a seconda del caso. Abbiamo la sezione "tipo di dichiarazione", "Beneficiari", "Dati del defunto", "Testamento", "Riservato a chi presenta il modello telematico", "Riservato ai residenti all' estero", "Firma del modello", "Casi particolari" e "impegno alla trasmissione".

SUCCESSIONE EXPRESS!
compilazione modulistica per successione e voltura catastale
scopri il servizio!

SUCCESSIONE IN TEMPO REALE!
compilazione modulistica per successione e voltura catastale in tempo reale
scopri il nuovo servizio per il 2018!

MODELLO SUCCESSIONE TELEMATICO: DATI GENERALI

HOME PAGE
CHI SIAMO
COSA OFFRIAMO

Link interessanti

il catasto?..roba da geometri
guadagna affittando il tetto
notizie interessanti
grazie di cuore!!
ti servono le visure catastali?
fabbricati mai dichiarati
sanzioni per le case fantasma (new)
diario di bordo

Servizi attivi
Servizi successione

compilazione modulistica
compilazione voltura catasto
richiedi le visure catastali

affidamento incarico successione

Guida eredità

presentazione
disciplina delle successioni
accettazione eredità parte 1
accettazione eredità parte 2
la rappresentazione e accrescimento
banca e assicurazione
cosa fare per ereditare un veicolo
imposte e agevolazioni
imposta di successione e franchigia
imposte ipotecaria e catastale
modulistica per successione
agevolazione prima casa
debiti e passività del de cuius
uffici competenti
allegati alla successione
tipi di dichiarazione
moltiplicatori catastali
codici uffici agenzia entrate
codici tributi per successione

i diritti dei figli
i diritti degli ascendenti
i diritti dei fratelli
i diritti del coniuge parte 1
i diritti del coniuge parte 2

quote eredità spettanti per legge

L' attivo ereditario

Il testamento

il testamento
cos' è il testamento
testamento olografo
testamento pubblico
testamento segreto
se muore il testatore
cosa si può disporre
chi può fare testamento
chi può ricevere col testamento
riserva a favore del coniuge
riserva a favore dei figli
cos' è il legato
successione: obbligo del notaio?

Esempi pratici

Come compilare la modulistica per successione. Esempio pratico: dal modello 4 al modello f24

1) prima di iniziare

prima di iniziare

2) calcolare l' asse ereditario

come calcolare l' asse ereditario

3) modello 4 (esempio)

compilare il modello 4
compilare il frontespizio modello 4
compilare albero genealogico
compilare quadro A (eredi)
compilare quadro B (attivo)
compilare quadro B2 (titoli, azioni)
compilare quadro B3 (aziende)
compilare quadro B4 (altri beni)
compilare quadro B5 (beni venduti)
compilare quadro C (donazioni)
compilare quadro D (passività)
parte riservata all' ufficio

4) calcolo delle imposte

calcolo delle imposte successione
compilare modello f24 successione
compilare modello f23 successione
prospetto liquidazione

5) allegati al modello 4

cosa allegare al modello 4
dichiarazione sost. cert. morte
stato di famiglia de cuius
stato di famiglia eredi
visure catastali
dichiarazione sostitutiva atto notorio
modello f23
prospetto di liquidazione
richiesta agevolazione prima casa
certificato destinazione urbanistica
copia testamento pubblicato


presentare la successione

Voltura catastale

dopo aver registrato la dichiarazione di successione è necessario aggiornare la ditta in catasto. vediamo con degli esempi pratici come si fà

esempio 1: voltura cartacea

presentare la voltura catastale
voltura catasto terreni parte 1
voltura catasto terreni parte 2
voltura catasto terreni parte 3


esempio 2: software voltura

installare il software voltura 1.0
installare il software voltura 1.1

voltura 1.1 parte 1
voltura 1.1 parte 2
voltura 1.1 parte 3
voltura 1.1 parte 4

Successione tardiva

presentazione tardiva successione

MINI GUIDE

Esiste una mini guida per ogni dichiarazione di successione. Come compilare la dichiarazione di successione attraverso gli esempi.

Presentazione

Fisconline

Come registrarsi a fisconline

 

LA SUCCESSIONE TELEMATICA: DATI GENERALI

Di Pino Caddeo (geometra libero professionista si occupa di pratiche di successione ereditaria e volture catastali in tutta Italia) Per maggiori info vedi: servizio successioni eredi.

DATI GENERALI

Come ho spiegato nella prima pagina, dedicata all' introduzione, del modello telematico, si tratta di un modello più articolato, composto da svariate pagine e quadri. Il modello telematico viene generato da software, messo a disposizione dall' agenzia delle entrate.

In questa sezione dedicata alla successione online, vedremo di capire da cosa si compone il nuovo modello telematico, nonché vedremo di capire il funzionamento del software che lo genera.

La prima pagina, per l' appunto è dedicata ai dati generali. Questa pagina è divisa in sezioni e sottosezioni, che andranno compilate a seconda della tipologia di dichiarazione di successione che andremo a presentare.

Come al solito, per farvi capire al meglio, farò un esempio concreto di compilazione.

Dati dell' esempio

Nel nostro esempio, ipotizzeremo che il de cuius, lasci come eredi, coniuge e figlio, la cui eredità sarà formata da un fabbricato più un appezzamento di terreno. Un esempio molto semplice dunque, ma che ci servirà per farci capire i concetti fondamentali. Riassumiamo i dati dell' esempio

- De cuius: Verdi Gabriele

- Eredi: Coniuge (Rossi Maria) e figlio (Verdi Mario)

- Eredità: Fabbricato + appezzamento di terreno siti in Roma

- Data di morte: 08/12/2016

- residenza de cuius: Roma

- Residenza eredi: Roma

- Valore Fabbricato: euro 126.000

- Valore appezzamento di terreno : euro 11.250

- Eredità devoluta per legge

Quindi negli esempi che vedrete ci rifaremo a quanto scritto sopra.

Iniziamo adesso a vedere come compilare la prima parte del modello telematico, dedicato ai dati generali.

TIPO DI DICHIARAZIONE

Prima dichiarazione o sostitutiva

La prima sezione che andiamo a compilare serve per capire la tipologia della dichiarazione di successione. Dobbiamo indicare se si tratta di una prima dichiarazione, o di una sostitutiva.

Vi faccio presente, che il nuovo modello di successione telematica, non prevede più la successione integrativa, modificativa o aggiuntiva.

Sono possibili solo due opzioni...o prima dichiarazione, o sostitutiva. Per cui nell' ipotesi che si debba correggere, o integrare, una prima dichiarazione, dovremo sempre presentare una sostitutiva.

Esempio: Supponete che dopo aver presentato la prima dichiarazione, vi siate accorti di non aver inserito un bene immobile. Col vecchio sistema, avremo dovuto presentare una successione integrativa e nell' attivo ereditario, quadro B1, avremo inserito solamente il bene immobile, non inserito nella prima dichiarazione.

Col modello telematico invece, la prima successione, viene sostituita del tutto. Quindi dovremo riscrivere tutti i dati inseriti nella prima, più il bene che non era stato inserito.

Devoluzione dell' eredità

Sempre nella sezione "tipo di dichiarazione" si dovrà specifcare come si devolve l' eredità e quindi spunteremo la casella "per legge" o "per testamento". C' è una terza casella "eventi eccezionali" che va valorizzata quando si gode di particolari agevolazioni fiscali, a seguito di calamità naturali o altri eventi eccezionali.

Se stiamo presentando una dichiarazione sostitutiva, dovremo riempire i campi appositi quali: "anno di presentazione prima dichiarazione", volume e numero della prima dichiarazione.

Nel nostro esempio stiamo ipotizzando una prima dichiarazione che si devolve per legge, per cui spunteremo solamente le caselle interessate.

Fai cik sulla miniatura sottostante per vedere l' esempio di compilazione.

tipo di dichiarazione

BENEFICIARI

Sempre nel quadro "dati generali" è presente la sezione "beneficiari". I beneficiari sarebbero le persone a cui si devolve l' eredità. Abbiamo gli eredi e i legatari. Quindi a seconda di come si devolve l' eredità, andremo a inserire i dati in uno o nell' altro campo. Più avanti vedremo anche qualche esempio specifico.

Sempre in questo rigo dovremo specificare se l' eredità viene accettata col beneficio d' inventario.

Nel nostro esempio di compilazione, abbiamo supposto un' eredità devoluta per legge. Sotto vediamo l' esempio di compilazione. Fai clik sulla miniatura che vedi sotto

beneficiari

DATI DEL DEFUNTO

Dati anagrafici del defunto

In questa sezione, andiamo a inserire i dati anagrafici del defunto. Inseriremo anche il comune o lo stato estero di nascita. Questo significa, che nel caso il de cuius sia nato all' aestero non dovremo inserire la città, ma solamente lo stato.

Nel campo "provincia" inseriremo la provincia, se il de cuius è nato in Italia, oppure la sigla "EE" se nato all' estero.

Residenza estera

Questa casellina, va spuntata solo se il de cuius, non ha mai avuto una residenza in Italia, oppure se non si conosce la residenza. Naturalmente c' è da precisare, che prima di dire che non si conosce la residenza conviene fare una ricerca presso il database dell' agenzia delle entrate.

Se il de cuius è sconosciuto all' agenzia delle entrate, per cui non si sa quale sia l' ultima residenza, la dichiarazione di successione andrà presentata presso l' ufficio dell' agenzia delle entrate di Roma 6 Eur Torrino. Via Canton, 20 - 00144 Roma.

Sempre facendo riferimento al nostro esempio, il de cuius era residente a Roma, per cui non spuntiamo il campo in questione.

Stato civile

In questo rigo andiamo a specificare lo stato civile del de cuius, ossia se era coniugato, celibe ecc. Per ogni stato civile, corrisponde un codice numerico, che vediamo sotto.

  • 1 - Celibe/nubile
  • 2 - Coniugato in regime di comunione dei beni
  • 3 - Coniugato in regime di separazione dei beni
  • 4 - Vedovo/a
  • 5 - Separato/a
  • 6 - Divorziato/a - scioglimento dell' unione civile
  • 7 - Parte dell' unione civile
 

Quelli appena visti, dunque sono i codici corrispondenti, per ogni stato civile del de cuius. Nel nostro esempio il de cuius era coniugato in regime di comunione dei beni, per cui abbiamo inserito il codice 2.

dati generali del defunto

TESTAMENTO

Nel nostro esempio abbiamo ipotizzato una semplice successione per legge, per cui non esiste testamento. Tuttavia cerco di darvi qualche informazione a riguardo.

Quindi, in presenza di testamento, dovremo compilare questa sezione e in particolare dovremo inserire i dati relativi al notaio (nome e cognome), la data di pubblicazione e di registrazione.

Dovremo specifcare il luogo di registrazione, numero di registrazione e sottonumero. Se esiste un testamento estero dovremo spuntare l' apposita casellina.

testamento

RISERVATO A CHI PRESENTA IL MODELLO TELEMATICO

Questa parte è riservata a chi presenta il modello telematico di successione, che vi ricordo potrà essere l' erede il chiamato all' eredità, il legatario, il curatore ecc. Di seguito andiamo ad analizzare i vari campi presenti.

Codice fiscale

Questo mi sembra abbastanza semplice, per cui non andiamo ad approfondire.

Codice carica

Col codice carica, andiamo a dire all' agenzia delle entrate chi presenta il modello telematico. Ogni codice va a distinguere un determinato soggetto. Vediamo sotto quali sono i codici numerici

  • 1 - Erede/chiamato all' eredità
  • 2 - Legatario
  • 3 - rappresentante legale di legatario/Tutore di legatario
  • 4 - rappresentante legale/tutore
  • 5 - Curatore dell' eredità giacente
  • 6 - Amministratore dell' eredità
  • 7 - Esecutore testamentario
  • 8 - Persona immessa nel possesso temporaneo dei beni dell' assente
  • 9 - Trustee
 
 

Nell' esempio che ho sviluppato abbiamo due eredi, per cui il codice numerico che abbiamo inserito sarà il n° 1.

Decorrenza termine presentazione

Non sempre il termine per la presentazione della successione, decorre a partire dalla data di morte. Ci sono alcuni casi (rari a dire il vero) in cui il termine decorre da data diversa da quella di morte. Nella stragrande maggioranza dei casi, comunque il termine della presentazione, decorre dalla data di morte.

Dati anagrafici

Questa parte è dedicata ai dati anagrafici di chi presenta il modello telematico. E anche qui non ci dilunghiamo più di tanto.

Codice fiscale del soggetto rappresnetato

Potrebbe capitare a volte che l' erede, per varie ragioni non possa presentare la dichiarazione di successione. Pensate ad un minore ad esempio. In questo caso sarà una terza persona a presentare la dichiarazione. Il codice del rappresentato corrisponde a quello della persona che non può presentare direttamente la successione.

riservato a chi presenta il modello

RISERVATO AI RESIDENTI ALL' ESTERO

Quando chi, presenta il modello telematico di successione è residente all' estero, bisogna compilare una parte dedicata. Il modello prevede diversi campi da compilare.

riservato ai residenti all' estero

FIRMA DEL MODELLO

Se la successione viene presentata direttamente presso gli uffici dell' agenzia delle entrate e quindi su modelo cartaceo, in questo campo va apposta la firma del dichiarante.

firma del modello

CASI PARTICOLARI

In alcuni casi sarà necessario compilare questa parte del modello telematico. In particolare dovrà essere compilato se non si vuole dare luogo alla voltura automatica ( i casi potrebbero essere molteplici). Oppure se si vuole richiedere una copia conforme del modello.

casi particolari

IMPEGNO ALLA PRESENTAZIONE TELEMATICA

Col nuovo modello telematico di successione, è possibile che l' invio venga effettuato anche da un intermediario abilitato, che può essere un notaio, un commercialista, un geometra (ad esempio io :-) ecc. In questo caso va compilata anche questa parte del modello.

L' intermediario dovrà inserire il suo codice fiscale e la data di assunzione dell' impegno a trasmettere per via telematica la successione. Nella casellina "impegno a presentare in via telematica la dichiarazione", andrà inserito il codice numerico 1 se la dichiarazione è stata predisposta dal dichiarante. Il codice 2 andrà inserito, invece, se la dichiarazione è stata predisposta dall' intermediario.

impegno alla presentazione telematica

Bene! Abbiamo visto a grandi linee, la pagina del modello telematico di successione, dedicata ai dati generali. Avrete visto sicuramente, che è parecchio diversa dal vecchio modello 4 e quindi dovremo un pò abituarci a prendere confidenza con questa nuova documentazione. Come ho scritto sopra, il modulo viene genrato da un software, che si può scaricare dal sito dell' agenzia delle entrate.

Fondamentalmente, ritengo che il modello telematico porterà dei vantaggi al cittadino. Vedremo nelle prossime pagine, gli altri quadri che compongono il modello. Vedremo naturalmente anche degli esempi pratici, per cui vi invito a seguirmi per rimanere aggiornati....grazie!

Se la pagina ti è piaciuta ed è risultata di tuo gradimento ti chiederei un piccolo favore, ossia fare click sul pulsante +1 di google che vedi più sotto. Inoltre se lo ritieni opportuno puoi inserire un link a questa pagina sulla tua bacheca facebook....grazie!

torna indietro - Continua

successione express 2016

Il nuovo servizio che ti aiuta nella compilazione della dichiarazione di successione e voltura catastale.

scopri il servizio
Chiedi info al geometra
Pino Caddeo


 

 

 

 

 

 

 

 

 

newsAggiungi un tuo commento...grazie!

Vuoi dire anche tu la tua? Vuoi lasciarci un commento su questa pagina? Ora puoi farlo. Lascia il tuo commento più sotto...grazie!

Ultimo aggiornamento: Lunedì Febbraio 27, 2017 19:44

 
Aggiungici fra i tuoi amici

In Diretta con noi
Hai un dubbio? vuoi info gratuite sul servizio visure, successione o volture catastali? contattaci direttamente attraverso la live chat. Il servizio è gratuito! FAI CLICK SULL' IMMAGINE CHE VEDI SOTTO!

News letter
Essere aggiornati oggi è fondamentale! Se sei interessato ad uno o tutti gli argomenti sotto elencati iscriviti alla nostra news letter, selezionando gli argomenti di tuo interesse...grazie!

Email: *
Cognome: *
Nome: *
Scegli:


Video Tutorial
Vedere è sempre meglio del solo leggere, cosi come la pratica è 100 volte meglio della sola teoria. E' nata la sezione dei video tutorial che vi fa vedere in sostanza come compilare una dichiarazione di successione. Per accedere alla sezione video tutorial fate clik su uno dei seguenti link....

ACCEDI ALL' AREA VIDEO TUTORIALS

video-tutorial-successione

video tuttorial sulla compilazione di una dichiarazione di successione

come si compila una successione

guida sulla compilazione della dichiarazione di successione

guida alla successione col foglio elettronico

Modello telematico
dichiarazione successione telematica
modello telematico: dati generali
modello telematico: quadro EA

Approfondimenti

caratteristiche casa non di lusso
autocertificazione obbligatoria dal 2012
quanto costa la successione
certificato di successione europeo
diritto d' abitazione per il coniuge
niente successione sotto i 100.000 euro
aumento imposta ipotecaria e catastale
risparmiare dichiarazione successione

Aumenterà l' imposta di successione?
Atto notorio per successione

Risposte brevi

chi può fare la voltura catastale?

News

rettificare la successione si può

le domande dei lettori

tassa ipotecaria e imposta di bollo
moltiplicatori catastali e area edificabile
passività dichiarazione successione

Siti utili

la gazzetta europea
successioni in europa
fisco oggi

pinoTutti i servizi che trovi sul sito www.visurnet.com sono offerti dal geometra Pino Caddeo. Il servizio dedicato alle dichiarazioni di successione e volture catastali fa parte di questi servizi.

guida alla successione

 
L' ANGOLO DEGLI AFFITTI ESTIVI IN SARDEGNA

© 2002 - 2018 visurnet.com - Tutti i diritti riservati.
visitatori unici

geometri al tuo servizioInformazioni sul geometra Pino Caddeo

Gent. mo visitatore, permettimi di presentarmi. Mi chiamo Pino Caddeo e svolgo la libera professione del geometra. Sono nato in Germania a Wolfsburg (sede della famosa casa automobilistica tedesca Volkswagen) nel 1968, da genitori emigrati. Rientrati in Italia nel 1971 siamo stati tre anni a Cesano Boscone (MI), per poi trasferirci definitivamente in Sardegna nel 1973 nel comune di Borore (NU) dove tutt' ora risiedo. Terminate le scuole dell' obbligo nel 1983 mi sono iscritto all' istituto tecnico per geometri Sebastiano Satta di Macomer (NU), conseguendo il diploma nel 1989. Dopo circa tre anni di tirocinio nel 1992 ho conseguito l' abilitazione alla professione del geometra, ma solamente nel 1998 ho deciso di aprirmi uno studio tutto mio nel tentativo di trovare anche io la mia strada. E' una professione che non considero un lavoro ma piuttosto un piacere. Il mio campo lavorativo spazia dalla progettazione in genere, alle pratiche catastali (accatastamenti e frazionamenti). Mi occupo anche di rilievi topografici e di riconfinamenti. Da anni inoltre mi occupo di dichiarazioni di successione e relative volture catastali in tutta Italia. Sempre nel campo delle dichiarazioni di successioni e volture catastali collaboro in tutta Italia soprattutto con avvocati, periti e professionisti in genere che devono redigere questo genere di pratiche. Nel 1998 ho iniziato a creare le prime pagine internet per cercare di far conoscere la mia attività. In seguito nel 2002 ho creato il sito www.visurnet.com dove viene racchiusa tutta la mia attività. Dopo 12 anni di esperienza su internet posso dire di non essermi pentito di aver fatto quella scelta in quanto proprio grazie a internet ho potuto ampliare il mio campo lavorativo al di fuori della Sardegna. Attualmente il sito visurnet.com conta una media giornaliera di 3.500 ingressi unici al giorno. Al suo interno trovate oltre che i servizi offerti anche delle guide interessanti incentrate sul pianeta casa. Si parla di agevolazioni fiscali, quali quelle del 36% e del 65% rispettivamente sulle ristrutturazioni e risparmio energetico. Trovate anche delle guide che spiegano e vi aiutano a compilare una dichiarazione di successione e la relativa voltura catastale. Potete inoltre contattarmi gratuitamente nel caso abbiate dei dubbi o vogliate maggiori informazioni sui servizi offerti. Sul sito trovate anche delle sezioni tematiche informative che cercano per quanto possibile di aiutarvi ad avere le informazioni che cercate...vedi le sezioni dedicate all' imu, detrazione 36%, successioni e volture ecc. Trovi i link delle sezioni tematiche nella parte alta delle pagine.

Lo studio si trova a Borore (NU), nella meravigliosa Sardegna, in via Kennedy, 1 - cap. 08016
- p.iva.
01049200916 - C.F. CDDGPP68T02Z112I
- tel. 0785/86128 - 339/3600206
- mail: info@visurnet.com