geometra sardegna
geometra Pino Caddeo
Guide su YOUTUBE

Accedi al mio Canale Youtube

Troverai guide, esempi pratici su svariati argomenti che vengono affrontati su queste pagine!

energie rinnovabili
visure catastali online

SERVIZI UTILI PER IL CITTADINO
LA PRIMA CASA
RIDEFINIRE GLI SPAZI DELLA CASA

CONTATTA VISURNET.COM
via Kennedy, 1 - 08016 Borore (NU)
a breve apertura dello studio a Olbia (OT)
per contatti: 0785/86128 - 339/3600206 - email
La sezione del sito visurnet.com dedicata completamente alla casa

SECTION: UTILITY - TOPIC: LA PRIMA CASA RIDEFINIRE GLI SPAZI

HOME PAGE
CHI SIAMO
COSA OFFRIAMO

Link interessanti

il catasto?..roba da geometri
guadagna affittando il tetto
notizie interessanti
grazie di cuore!!
ti servono le visure catastali?
fabbricati mai dichiarati
sanzioni per le case fantasma (new)
diario di bordo

Servizi attivi
Tutto casa

materiali edili (ditte)
materiali edili (rivenditori)
imprese edili italiane
inserisci la tua azienda
annunci immobiliari
annunci immobiliari in Italia
guida all' acquisto della casa

Ancora casa

presentazione
condono edilizio
dia e super dia
normativa antisismica
distanze delle costruzioni
testo unico espropri
accertamento di conformità

Risparmio in casa

presentazione
Illuminazione
apparecchi elettrici
impianto riscaldamento
impianto condizionamento
acqua calda sanitaria

Portali immobiliari

cosa sono i portali
perchè utilizzarli
i maggiori portali
annunci immobiari sardegna

Condono 2004

presentazione servizio condono
cosa si può condonare
cosa prevede il servizio condono
i costi del servizio condono
richiedi informazioni
ultime novità
scadenza termini domande
affidamento incarico


- Visurnet.com è lieta di informarti che è attivo il nuovo forum dove potrai discutere con gli altri membri (chiedere e avere consigli) su alcune problematiche legate alle energie rinnovabili, risparmio energetico, impianti solari termici e fotovoltaici ecc.. Se vuoi porre una tua domanda accedi forum


AVVERTENZE: gli argomenti trattati andranno approfonditi dagli interessati richiedendo informazioni, presso uffici ed enti competenti. Gli argomenti trattati dovranno essere considerati esclusivamente come prime informazioni. Le informazioni sottoriportate non potranno essere prese come valide per intraprendere qualsiasi genere di azione.

Di Pino Caddeo (geometra libero professionista) si occupa di progettazione in genere con predisposizione pratica mutuo agevolato, pratiche catasto ecc. Per maggiori info vedi: servizio studio tecnico.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LA PRIMA CASA

la prima casa La prima casa, che sia di proprieta' o in affitto,e' in genere legata alla necessita' di risparmiare.Di norma le ristrettezze economiche impongono dei compromessi:dimensioni ridotte,condizioni di manuntenzione precarie, ubicazione non ottimale.In ogni caso e' necessario cercare di adattare gli spazi alle proprie necessita', il che significa essenzialmente definire delle priorita' di spese.Il primo impianto e' generalmente un primo passo, ed e' bene orientare i propri investimenti tenendo d'occhio gli sviluppi futuri.Il primo impianto e' raramente una casa da sogno, ma e' pur sempre una stimolante opportunita' d'espressione personale.Si vive bene in uno spazio che esprime il proprio spirito e la propria personalita'.Nel in cui la prima casa sia in condivisione, in particolare con il partner, e' necessario tenere conto delle opinioni,del gusto e delle esigenze dell'altra persona introducendo nuove regole.

Definire gli spazi

Per definire gli spazi in modo corretto,soprattutto nel caso di superfici ridotte, e' bene tenere in considerazione le esigenze funzionali piu' che i propri sogni. Osservate con attenzione il vostro modo di vivere attuale e cercate d'immaginarvelo in futuro.Negli anni a venire potreste iniziare a coltivare l'hobby del giardinaggio o quello della gastronomia e organizzare cene con molti amici.

E' inutile riservare dello spazio a queste attivita', se non fanno parte della vita attuale..Se la casa e' di proprieta' e ci sono dei problemi da risolvere o delle riparazioni urgenti da effetuare, e' bene affrontarle quanto prima.Se avete un impiego a tempo pieno, vivrete la vostra casa essenzialmente la sera e fine settimana .

In questo caso e' bene evitare,un impostazione tradizionale e creare uno spazio aperto ed informale, senza trascurare il problema della sicurezza, dato che la casa restera' vuota per gran parte della giornata.Se invece svolgete il vostro lavoro in casa, e' bene pensare ad uno spazio, creando un certo grado di separazione tra le attivita' domestiche e lavorative.

In molte aree urbane le abitazioni a prezzi abbordabili sono piuttosto scarse.Una possibile alternativa e' stata messa a punto da alcuni architetti, con la proposta di mini alloggi prefabbricati. Si tratta di abitazioni caratterizzate da ambienti modulari che vengono realizzati altrove e consegnati gia' pronti,riducendo i costi e i tempi di costruzione.

Uno di questi consiste in un'alloggio di 32 mq con pareti e pavimenti in pannelli coibentati, ispirati agli spazi ridotti della roulette e delle barche e agli hotel giapponesi a capsula.al suo interno,un modulo curvilineo ospita le attrezzature per il bagno, la cucina e il guardaroba .

La camera da letto e' separata da un pannello scorrevole, mentre un soggiorno aperto si affaccia su un balcone.Questi progetti sono in una fase embrionale e stanno iniziando ora ad affacciarsi sul mercato!

Spazi aperti

La prima casa e' spesso composta da un locale unicoma, anche quando si hanno a disposizione due o piu' localiseparati, sono da preferire gli spazi aperti.Per delimitare gli ambienti e' bene non ricorrere a pareti divisorie ,optando per elementi alternativi in grado di recuperare maggiore liberta',flessibilita' e senso di ampiezza.Se l'alloggio e' di proprieta' ed e' possibile apportare modifiche strutturali, prendete in considerazione la possibilita' di demolire le pareti in modo da unire i locali ed eliminare corridoi ,atri e vani scala.

Otterete cosi' ambienti piu' flessibili e adatti a molteplici usi Gli spazi apeti pero' possono risultare inadatti ai luoghi dove vengono svolte attivita' diverse.In questo caso e' bene pensare a sistemi di separazione , che possono essere costituiti da elementi autoportanti o contenitori, mobili a meta' altezza che nascondono la vista di un'angolo cottura o pannelli scorrevoli.

la maggior parte delle persone, compresi coloro che vivono da soli ,preferisce separare la zona notte dalla zona giorno. Se il soffitto e' abbastanza alto, posizionare il letto su un soppalco puo' essere una buona soluzione. In alternattiva si puo' adottare un elemento di separazione aperto alle due estrmita, una sorta di grande testata da letto, che segni il limite della zona privata all interno dell' alloggio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cucine e bagni

Chi mette su casa per la prima volta non di rado ha problemi con bagno e cucina, che risultano in genere troppo piccoli .La soluzione del problema e' legata di solito alla disponibilita' economica e alle esigenze personali soprattutto per quanto riguarda la cucina.Se lo spazio e' poco, gli arredi su misura sono piu' adatti e piu' sono semplici e meglio e'.Un piano lineare con eletrodomestici a incasso e contenitori pensili e' una soluzione sobria, efficiente e non invasiva.

La stessa semplicita' e' consigliabile nella scelta di attrezzature e stoviglie.Evitate apparecchiature ingombranti e accessori; un semplicie servizio di pentole e stoviglie sara' sufficiente.Se non si desidera spendere troppo , e' possibile orientarsi verso i blocchi autoportanti attrezzati con fuochi , lavello, forno e frigo , che in caso di traslocco possono essere riutilizzati .Se le disponibilita' economiche sono limitate , si puo' ricorrere a vecchie cucine rinfrescate con una mano di pittura o con nuove maniglie , sostituendo le ante e i frontali dei cassetti.

In una prima casa il bagno e' generalmente poco spazioso,ma e' possibile sfruttarlo al meglio senza dover demolire le pareti . Innanzitutto , se la porta si apre verso l' interno e' meglio sostituirla con una scorrevole. La sostituzione della vasca con la doccia e l' installazione di un lavabo di dimensioni ridotte, magari a parete , fanno guadagnare altro spazio.

Mobili e finiture

Anche nel caso di limitate disponibilita' economiche e' possibile creare una casa piacevole.Finiture semplici e alcuni mobili scelti con cura possono conferire carattere anche agli ambienti piu' dimessi .Di solito in questi casi la necessita' aguzza gli l' ingegno e la creativita' portando a soluzioni economiche ma di grande effetto. Se siete in affitto non azzardate interventi irreversibili o quantomeno consultatevi col proprietario prima di modificare superfici e finiture esistenti

Rivestimenti

Una mano di pittura da' subito un nuovo volto agli ambienti ,non solo se applicata sulle pareti , ma anche su altre superfici come pavimento di legno, arredi fissi e piastrelle. E' neccessario scegliere il tipo di pittura adatto al supporto . Il tempo impiegato per preparare, stuccare eventuali crepe e carteggiare la superficie non e' certamente sprecato, e incidera' sulla qualita' del lavoro finito.

Un colore bianco o riflettente e' adeguato se l'aspetto e' modesto , selo spazio e' ridotto o se non e' molto luminoso. Altrimenti osate pure , la prima casa e' un primo passo , e quindi il momento giusto per sperimentare.Altri sistemi economici ed efficaci per rivestire le pareti sono tessuti tesi e fissati lungo i bordi o composizioni di fotocopie ingrandite delle vostr immagini preferite.

Una tappezzeria di buona qualita' costa , ma un paio di rulli possono consentire di tappezzare una parete, il che e' sufficiente per creare un bell'effetto cromatico e decorativo.

Pavimenti

Il pavimento e' un'elemento importante e, dal momento che costituisce generalmente una superficie consistente , la sua sostituzione e' piuttosto costosa.A volte sotto una moquette o un rivestimento in pvc si cela un pavimento in legno in discrete condizioni; in questo cso vale la pena eliminare i materiali che lo ricoprono , stuccare le parti danneggiate,eventualmente lamarlo e verniciarlo.Il legno laminato non ha lo stesso pregio delle tavole a tutto spessore, ma e' piu' economico e facile da posare , soprattutto nei piccoli formati.

Un alternativa economica e' costituita dalle lastre di legno compensato.Se si preferiscono il calore e la morbidezza della moquette o dei tappeti ,e' consigliabile cercare stuoie di fibra naturale , rimanenze o prodotti di fine serie. S e avete una disponibilita' economica ridotta o se prevedete una rimanenza a breve termine , ricordate che con grandi tappeti si possono mascherare pavimenti in cattive condizioni.

Illuminazione

Uno dei metodi piu' semplici per modificare l'atmosfera di un ambiente consiste nell'incrementare la quantita' di luce , sia naturale che artificiale.Non potendo modificare l'orientamento della casa , e' possibile aumentare l'afflusso di luce schermando al minimo le finestre. Tende alla veneziana e panelli in perspex fanno penetrare piu' luce rispetto ai tendaggi pesanti.

Piu' luce c'e', maggiore e' il senso di benessere e di ampiezza .Per quanto riguarda l'illuminazione artificiale ,il segreto e' aumentare la quantita' di punti luce e diversificarne la direzione.Una sola luce centrale,come nel caso dei lampadari sospesi , non crea un'atmosfera vivace , mentre vari punti luce posizionati a quote diverse rendono lo spazio piu' ampio e interessante.L'illuminazione indiretta proveniente dal soffitto o dalle pareti ,ottenuta con luci orientate verso l'alto o con faretti ,tende ad accentuare il senso di spaziosita'.

Non e' difficile procurarsi con poca spesa degli apparecchi illuminanti semplici ma gradevoli , con faretti a pinza sospensioni in alluminio o vari tipi di diffusori in carta . Vale la pena spendere qualche soldo per aggiungere nuovi punti luce, in modo da consentire una maggiore flessibilita' all'illuminazione generale.

Arredi flessibili

Arredare una casa in economia significa di solito riutilizzare i mobili dismessi dagli amici o dai familiari e arrangiarsi con pezzi di ripiego.Oggigiorno , pero , vi e' una grande quantita' di negozi e magazzini in cui e' possibile trovare mobili semplici e piacevoli, con un design moderno e prezzi piu' abbordabili.

In genere questo tipo di articoli e' proposto in confezioni facilmente trsportabili e da montare a casa .Se avete un problema di carenza di spazio oltre che di denaro , orientatevi verso elementi semplici in grado di assolvere a piu' di una funzione : Un tavolo dalle line essenziali e' adatto sia per mangiare che per lavorare;

i futon e i divani – letto hanno una duplice funzione ;le sedie generiche possono esssere utilizzate sia per il tavolo da pranzo che per la zona conversazione; sgabelli impilabili possono essere sfruttati sia come tavolini che come elementi di seduta aggiuntivi e perfino per reggere una lampada .

I mobili da esterno in giunco , legno o metallo sono pratici, leggeri,generalmente gradevoli e spesso poco costosi;traslocando in una casa definitiva e' facile riutilizzarli , magari in terrazzo o in giardino.Mentre i mobili improvvisati hanno i loro vantaggi ,come il classico tavolo composto da un'anta appoggiata su due cavalletti o le libbrerie formate da tavole sorrete da pile di mattoni , vale la pena serbare buona parte del budget per elementi come il divano, il divano – letto o il materasso, che influenzano direttamente il confort e il benessere .

Anche se un buon materasso non rientra nelle principali aspirazioni di chi si accinge ad allestire una casa , si tratta di un'acquisto che, nel tempo, si dimostra estremamente valido ed efficace.Se lo spazio e' molto ridotto, gli arredi su misura possono essere provvidenziali.

Tavoli estraibili dal bancone di cucina o ribaltabili a parete , letti pieghevoli e spazi di lavoro che possono essere celati da pannelli scorrevoli, permettono di lasciare libero lo spazio e fanno apparire piu' grandi i locali.Condizioni indispensabili e che questi mobili siano robusti efunzionali , il che implica un disegno su misura e una buona realizzazione .I mobili ereditati conferiscono quel senso di tradizione e di famiglia che spesso manca in una prima casa .

I mobili di seconda mano sono interessanti non solo perche' sono originali ed economici , ma anche per la loro patina d'antico . I luoghi acquistano una' atmosfera vissuta nel momento in cui accolgono elementi con una propria storia.

Contenitori

Il vantaggio di allestire una casa per la prima volta e' che la quantita' di cose possedute , per le quali e' necessario trovare una sistemazione , e' generalmente minore che nei successivi stadi della vita; lo svantaggio, tuttavia, e' che lo spazio di stivaggio disponibile e' solitamente minore , dal momento che le prime case sono spesso prive di soffitta o cantina.

In uno spazio piccolo sono particolrmente adatti dei contenitori a muro.Vale la pena sacrificare una piccola porzione del locale per armadi a muro: ne guadagneranno praticita' e ordine.Ripiani e contenitori possono essere collocati nei corridoi, se sono abbastanza larghi e nei sottoscala.Le scalaffature e' bene destinarle agli oggetti di maggior pregio, come ad esmpio i libbri che sono una componente importante dell'arredo.In questo caso e' meglio attrezzae a libbreria una parete intera piuttosto che disseminare i volumi in luoghi diversi.Contenitori modulari in cartone,metallo o plastica sono adatti per tenere tutte le cose in ordine.

torna indietro - continua

Se la pagina ti è piaciuta ed è risultata di tuo gradimento ti chiederei un piccolo favore, ossia fare click sul pulsante +1 di google che vedi più sotto. Inoltre se lo ritieni opportuno puoi inserire un link a questa pagina sulla tua bacheca facebook....grazie!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

newsAggiungi un tuo commento...grazie!

Vuoi dire anche tu la tua? Vuoi lasciarci un commento su questa pagina? Ora puoi farlo. Lascia il tuo commento più sotto...grazie!

non fermarti solo su queste pagine: esplora il web!


 

Ultimo aggiornamento: Domenica Maggio 18, 2014 19:17


 

Aggiungici fra i tuoi amici

In Diretta con noi
Hai un dubbio? vuoi info gratuite sul servizio visure, successione o volture catastali? contattaci direttamente attraverso la live chat. Il servizio è gratuito! FAI CLICK SULL' IMMAGINE CHE VEDI SOTTO!

News letter
Essere aggiornati oggi è fondamentale! Se sei interessato ad uno o tutti gli argomenti sotto elencati iscriviti alla nostra news letter, selezionando gli argomenti di tuo interesse...grazie!

Email: *
Cognome: *
Nome: *
Scegli:

Forum online
Entra nel nostro nuovo forum se vuoi postare una domanda o partecipare alle discussioni

Arredare casa

la casa dei sogni
vivere la casa
la prima casa

la casa studio (spazi aperti)
la casa per famiglia
la casa per vacanze
la casa sottoutilizzata

Rinnovare casa

principi base per rinnovare la casa
decorare casa

 
L' ANGOLO DEGLI AFFITTI ESTIVI IN SARDEGNA

© 2002 - 2018 visurnet.com - Tutti i diritti riservati.
visitatori unici

geometri al tuo servizioInformazioni sul geometra Pino Caddeo

Gent. mo visitatore, permettimi di presentarmi. Mi chiamo Pino Caddeo e svolgo la libera professione del geometra. Sono nato in Germania a Wolfsburg (sede della famosa casa automobilistica tedesca Volkswagen) nel 1968, da genitori emigrati. Rientrati in Italia nel 1971 siamo stati tre anni a Cesano Boscone (MI), per poi trasferirci definitivamente in Sardegna nel 1973 nel comune di Borore (NU) dove tutt' ora risiedo. Terminate le scuole dell' obbligo nel 1983 mi sono iscritto all' istituto tecnico per geometri Sebastiano Satta di Macomer (NU), conseguendo il diploma nel 1989. Dopo circa tre anni di tirocinio nel 1992 ho conseguito l' abilitazione alla professione del geometra, ma solamente nel 1998 ho deciso di aprirmi uno studio tutto mio nel tentativo di trovare anche io la mia strada. E' una professione che non considero un lavoro ma piuttosto un piacere. Il mio campo lavorativo spazia dalla progettazione in genere, alle pratiche catastali (accatastamenti e frazionamenti). Mi occupo anche di rilievi topografici e di riconfinamenti. Da anni inoltre mi occupo di dichiarazioni di successione e relative volture catastali in tutta Italia. Sempre nel campo delle dichiarazioni di successioni e volture catastali collaboro in tutta Italia soprattutto con avvocati, periti e professionisti in genere che devono redigere questo genere di pratiche. Nel 1998 ho iniziato a creare le prime pagine internet per cercare di far conoscere la mia attività. In seguito nel 2002 ho creato il sito www.visurnet.com dove viene racchiusa tutta la mia attività. Dopo 12 anni di esperienza su internet posso dire di non essermi pentito di aver fatto quella scelta in quanto proprio grazie a internet ho potuto ampliare il mio campo lavorativo al di fuori della Sardegna. Attualmente il sito visurnet.com conta una media giornaliera di 3.500 ingressi unici al giorno. Al suo interno trovate oltre che i servizi offerti anche delle guide interessanti incentrate sul pianeta casa. Si parla di agevolazioni fiscali, quali quelle del 36% e del 65% rispettivamente sulle ristrutturazioni e risparmio energetico. Trovate anche delle guide che spiegano e vi aiutano a compilare una dichiarazione di successione e la relativa voltura catastale. Potete inoltre contattarmi gratuitamente nel caso abbiate dei dubbi o vogliate maggiori informazioni sui servizi offerti. Sul sito trovate anche delle sezioni tematiche informative che cercano per quanto possibile di aiutarvi ad avere le informazioni che cercate...vedi le sezioni dedicate all' imu, detrazione 36%, successioni e volture ecc. Trovi i link delle sezioni tematiche nella parte alta delle pagine.

Lo studio si trova a Borore (NU), nella meravigliosa Sardegna, in via Kennedy, 1 - cap. 08016
- p.iva.
01049200916 - C.F. CDDGPP68T02Z112I
- tel. 0785/86128 - 339/3600206
- mail: info@visurnet.com

 

cerchi un geometra? realizziamo siti internet