geometra sardegna
geometra Pino Caddeo
Guide su YOUTUBE

Accedi al mio Canale Youtube

Troverai guide, esempi pratici su svariati argomenti che vengono affrontati su queste pagine!

energie rinnovabili
visure catastali online

SERVIZI UTILI PER IL CITTADINO
LA CASA PER LA FAMIGLIA
RIDEFINIRE GLI SPAZI DELLA CASA

CONTATTA VISURNET.COM
via Kennedy, 1 - 08016 Borore (NU)
a breve apertura dello studio a Olbia (OT)
per contatti: 0785/86128 - 339/3600206 - email

Questa sezione viene dedicata completamente alla casa per famiglia. Vedremo come organizzare e progettare i vari ambienti quali, cucine, spazi da gioco per i bambini, bagni.

SECTION: UTILITY - TOPIC: GLI SPAZI APERTI

HOME PAGE
CHI SIAMO
COSA OFFRIAMO

Link interessanti

il catasto?..roba da geometri
guadagna affittando il tetto
notizie interessanti
grazie di cuore!!
ti servono le visure catastali?
fabbricati mai dichiarati
sanzioni per le case fantasma (new)
diario di bordo

Servizi attivi
Tutto casa

materiali edili (ditte)
materiali edili (rivenditori)
imprese edili italiane
inserisci la tua azienda
annunci immobiliari
annunci immobiliari in Italia
guida all' acquisto della casa

Ancora casa

presentazione
condono edilizio
dia e super dia
normativa antisismica
distanze delle costruzioni
testo unico espropri
accertamento di conformità

Risparmio in casa

presentazione
Illuminazione
apparecchi elettrici
impianto riscaldamento
impianto condizionamento
acqua calda sanitaria

Portali immobiliari

cosa sono i portali
perchè utilizzarli
i maggiori portali
annunci immobiari sardegna

Condono 2004

presentazione servizio condono
cosa si può condonare
cosa prevede il servizio condono
i costi del servizio condono
richiedi informazioni
ultime novità
scadenza termini domande
affidamento incarico


- Visurnet.com è lieta di informarti che è attivo il nuovo forum dove potrai discutere con gli altri membri (chiedere e avere consigli) su alcune problematiche legate alle energie rinnovabili, risparmio energetico, impianti solari termici e fotovoltaici ecc.. Se vuoi porre una tua domanda accedi forum


AVVERTENZE: gli argomenti trattati andranno approfonditi dagli interessati richiedendo informazioni, presso uffici ed enti competenti. Gli argomenti trattati dovranno essere considerati esclusivamente come prime informazioni. Le informazioni sottoriportate non potranno essere prese come valide per intraprendere qualsiasi genere di azione.

Di Pino Caddeo (geometra libero professionista) si occupa di progettazione in genere con predisposizione pratica mutuo agevolato, pratiche catasto ecc. Per maggiori info vedi: servizio studio tecnico.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LA CASA PER LA FAMIGLIA

gli spazi apertiRecenti studi dimostrano che le famiglie sono sempre meno numerose. I nuclei familiari attuali non sono più formati da tante persone, per cui anche le case vanno pian piano adeguandosi ai nuovi stili di vita. La casa di oggi viene progettata e realizzata tenendo presente le nuove esigenze delle famiglie. Una casa oggi generalmente è formata da un piccolo ingresso, cucina e zona giorno, uno o due bagni e zona notte. Rispetto a qualche anno fa dove si realizzavano case molto spaziose e con ambienti poi inutilizzati si preferisce attualmente realizzare abitazioni strettamente necessarie alle esigenze familiari. Quando si deve realizzare una casa per abitazione si dovrà fare molta attenzione al lavoro svolto, al numero di ficli ecc. e' necessaria pertanto particolare attenzione anche per evitare di costruire spazi inutili e soprattutto costosi, che poi potrebbero rimanere inutilizzati.

Uno dei principali problemi che si presentano al momento della progettazione di una casa per famiglia è trovare il giusto punto d' incontro tra le zone private e gli spazi condivisi. Sebbene possa sembrare una soluzione allettante, nelle giornate in cui i bimbi, ma anche i più cresciutelli diventano un pò intollerabili, il vecchio sistema che prevedeva che i figli rimanessero nelle loro camerette è una via che in realtà nessuno vorrebbe intraprendere. Allo stesso tempo se una casa ha molte zone accessibili, potrebbero venire a mancare i momenti necessari di tregua, sia per i genitori che per i figli. Per questo motivo occorre adottare delle soluzioni abitative che tengano conto sia dell' esuberanza dei ragazzi, che del giusto relax di cui potrebbero voler godere i genitori. Lo spazio condiviso può essere piccolo o grande. La casa tuttavia funziona meglio quando si dispone di un ambiente ampio in cui ci si possa riunire senza preoccuparsi di rovinare le superfici o le finiture.

Quindi uno spazio condiviso diventa quasi indispensabile sia per genitori che figli. In questo modo si evita quela separazione tra i figli e genitori, che al contrario si possono riunire in un unico spazio condiviso. Generalmente il rapporto tra genitori e figli dipende dall' educazione impartita ovviamente, tuttavi risulta necessario trovare uno spazio dove potersi muovere in piena libertà. E' anche indispensabile comunque trovare in una casa degli spazi al cui interno ogni soggetto possa avere un angolo tutto suo.

Cucine per famiglia

Al giorno d'oggi, più che la classica zona, e' la cucina a costituire il vero cuore della casa,il luogo in cui si svolge gran parte della vita quotidiana .La cucina come ambiente in cui si preparano e consumano i pasti e si effettuano molte altre attività-dallo svolgere i compiti all'ascoltare musica -diventa il pratico, funzionale e accogliente centro dello spazio domestico.

Ancora meglio se è posta in una zona collegata direttamente con l'esterno , in modo che alcune di queste attività si svolgano all'aperto nelle belle giornate e i bambini possano fare la spola tra la casa e il giardino sotto l' occhio vigile dei genitori.

Sebbene oggi i pasti tradizionali tendano a essere sostituiti da spuntini e snack distribuiti lungo tutto l'arco della giornata ,un grande e robusto tavolo dove sedersi e mangiare insieme (una volta che compiti, libri da colorare siano stati messi da parte )diventa un impagabile punto d'incontro per i membri della famiglia.

Una grande cucina fa si che i bambini siano a contatto con la routine delle faccende domestiche e siano anche spinti a dare una mano .Una possibilità per rendere più spaziosa la cucina di una casa per famiglia è assorbire stanze o zone adiacenti ,come sale da pranzo separate ,o estenderla in giardino ,su un lato o sul retro della casa o persino su entrambi.

Zone giorno

Accogliendo molte delle attività della routine quotidiana, la cucina contribuisce a dare una nuova funzione al soggiorno trasformandolo in luogo deputato al relax .In passato le cosiddette zone giorno - soggiorni ,salotti sale d'ingresso – avevano il chiaro intento di dichiarare all'ospite lo status, il benessere economico e il gusto del padrone di casa, con il risultato che molte di esse venivano usate raramente , per evitare di rompere qualcosa e di creare disordine.

Più di recente,esse hanno funzionato piuttosto come una sorta di spazio cuscinetto della casa. Oggi , visto che in ogni casa ci sono almeno due televisori e la cucina tende sempre più a diventare il centro della vita domestica , esiste la possibilità di rivalutare la funzione delle zone giorno utilizzandole per leggere un libro o un giornale, per ascoltare un po' di musica o per intrattenere una piacevole conversazione.

Sebbene oggi il televisore sia il centro di ogni soggiorno o spazio deputato al relax ,il fuoco di un cammino conserva un'irresistibile fascino .Cammini aperti, stufe a legna o a gas esercitano una potente attrattiva sia sugli adulti che sui bambini e si trasformano nel caldo e accogliente cuore della vita familiare.

Bagni

Spesso per una famiglia il bagno è il luogo in cui la carenza di spazio si manifesta in in modo più pressante Due bagni,o almeno due locali separati per wc e doccia , possono migliorare notevolmente la convivenza tra i componenti di una famiglia.

Spazi privati

In una casa per famiglia, gli spazi privati e le camere da letto devono essere dotati del massimo di flessibilità. La vita di una famiglia ruota intorno al cambiamento, che a volte può essere rapido e radicale. Mentre c'è un limite alla possibilità di eliminare muri o realizzare ampliamenti, modificare la destinazione dei locali per soddisfare le mutate esigenze legate al cambiamento richiede solo un weekend e un po' di energia muscolare.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Spazi Aperti

In una casa gli spazi aperti raramente sono in grado di rispondere con efficacia alle necessita' organizzative della vita familiare .In particolare , è significativo che molte copie che hanno vissuto nei grandi spazi aperti di un loft, per esempio si ritrovino a innalzare muri o partizioni all'arrivo del primo figlio. Le ragioni sono ovvie e vanno ricercate nel bisogno di privacy, di intimità o semplicemente di pace.

La vita familiare, comunque, non implica necessariamente un ritorno al sistema convenzionale di piccoli locali separati . Si può ottenere il meglio dividendo uno spazio in zone comuni aperte e in altre più private, con elementi divisori flessibili o quinte mobili.

Camere dei bambini

La camera dei bambini è uno spazio sia fisico che psicologico;è il primo importante luogo tutto per sé,una sorta di territorio privato , anche se è condiviso con un fratellino e l 'unico angolo davvero personale è il letto . La camera dei bambini dovrebbe lasciare spazio all' immaginazione ed essere un trampolino per l attività creativa , piuttosto che un mero luogo fisico in cui sfogare la propria energia o giocare . Soprattutto, dovrebbe rappresentare una base sicura, abbastanza costante da garantire un senso di continuità durante gli anni, ma anche sufficientemente flessibile da accogliere ogni nuova fase della crescita.

La miglior strategia è lasciare pareti, soffitto, pavimento e tendaggi, relativamente semplici, e puntare l'attenzione su dettagli come copripiumini e poster, sostituibili facilmente e con poca spesa. La maggior parte delle volte si azzecca la scelta di arredi in miniatura (armadi ,cassettiere ,ecc..) i bambini crescono in fretta . Meglio optare per elementi di dimensioni standar e di buona qualità . Per i più piccoli, però, un tavolino e sedie adatti alla loro altezza possono risultare molto utili e stimolanti. Particolarmente pratici sono anche i contenitori per il materiale artistico o i piani reversibili con lavagna.

E' bene comprare il letto e il materasso migliori che ci si possono permettere In una cameretta i contenitori assumono un ruolo vitale. Devono essere accessibili e facili da usare. La visibilità è tutto occorre fare spazio a colori, modellini e ai giocattoli preferiti. La trasformazione successiva avviene durante gli anni della scuola,molti bambini in questa fase preferiscono una scrivania tutta per loro. Una sedia comoda e scaffali per i libri e gli altri articoli per la scuola possono favorire un atteggiamento positivo nei confronti dell'apprendimento.

Contenitori

Dare un'organizzazione a ciò che si possiede è una delle vere sfide della vita familiare. Molte famiglie prendono in considerazione l'idea di traslocare non perchè non ci sia abbastanza spazio per tutti, ma perchè non c'è abbastanza spazio per le cose di tutti .Se i bambini crescono in fretta, lo stesso vale per la quantità degli oggetti in loro possesso Oltre a molti elementi contenitori, che devono essere accessibili e funzionali, sono essenziali periodiche pulizie per disfarsi di ciò che è superato, vecchio o indesiderato.

Occorre assolutamente sbarazzarsi degli oggetti superflui. Essi presentano ogni forma e dimensione, dal gadget che ancora non si è capito come usare, ai pattini per il ghiaccio che il bambino aveva disperatamente voluto ma che non ha mai indossato. I bambini , però,odiano separarsi dalle loro cose , anche quando sono sciupate, rotte o non suscitano più il loro interesse. Una soluzione è adottare un approccio graduale, spostando da prima gli oggetti in posti fuori dalla loro portata( soffitta,garage,ripostiglio, cantina ecc..) Dopo un certo periodo di tempo non ne sentiranno più la mancanza e saranno più propensi a separarsene definitivamente.

E' altrettanto importante sfruttare al meglio lo spazio di soffitte,cantine garage e ripostigli per tutti gli oggetti usati stagionalmente o comunque di rado, come le decorazioni natalizie , l'equipaggiamento sportivo e le valige. In questi ambienti, inoltre trova spazio tutto ciò che di cui non ci si disfa per un valore affettivo, come vecchi dischi, documenti o quaderni di scuola. Un' altra soluzione in casa sarebbe sfruttare gli spazi di passaggio come ingressi,corridoi e pianerottoli. Pareti attrezzate con ripiani o armadi a muro nascosti dietro pannelli possono ospitare una grande quantità di oggetti che altrimenti stazionerebbe in soggiorno.

Mobili e finiture

In una casa per famiglia non è tanto importante mettere da parte le proprie preferenze in fatto di decorazione,quanto riuscire a coniugarle con caratteristiche quali la massima praticità e una facile manutenzione. Le case migliori sono spesso quelle in cui ci si sente rilassati e a proprio agio. Una possibile strategia è scegliere materiali che durino a lungo e sembrino sempre nuovi. Legno, pietra, mattonelle in cotto, linoleum e altre superfici e finiture naturali resistono molto bene all'usura e col passare del tempo acquistano un certo fascino.

Un'opzione affine è assicurarsi che finiture e arredi siano di facile manutenzione: rivestimenti lavabili per divani e poltrone, per esempio, o piastrelle facili da pulire per bagno e cucina contribuiscono a una maggiore serenità. In casa le superfici lisce e lucide come vetro e acciaio possono essere eleganti e resistenti,ma si macchiano facilmente e occorre molta attenzione per mantenerle in buono stato.

La pittura è una finitura più pratica della carta da parati perché più facile ed economica da rinnovare;una porzione di muro della camera dei bambini o della stanza dei giochi tinteggiata con vernice lavagna costituisce un valido strumento di espressione creativa ed è utile per scrivere messaggi e promemoria.

Rumore, comfort e versatilità sono altri fattori che bisogna prendere in considerazione quando si scelgono finiture e arredi di una casa per famiglia. Vaste superfici in materiali duri,come pietra e cemento,specie se combinate con con arredi minimalisti, producono livelli di rumore inaccettabili.

Le superfici più morbide, come moquette­, stuoie in fibre naturali o tappeti , possono essere una buona idea, per i piani superiori , le scale , e soprattutto per le camere e le aree da gioco dei bambini più piccoli,cui offrono il comfort necessario per le attività che si svolgono sul pavimento.

Per quanto ci si sforzi a educare i bambini a rispettare ciò che li circonda e a esprimere in modo più appropriato la loro creatività,invece che scarabocchiare su muri e mobili, è bene non aspettarsi l'impossibile. Quando i bambini sono piccoli,gli oggetti delicati e fragili devono rimanere fuori dalla loro portata. Lo stesso vale per tessuti delicati, divani eleganti e bei tappeti,che potrebbero rovinarsi con strappi e macchie.

Giardino

Uno spazio esterno,anche se limitato ,è un vero lusso per la vita di una famiglia; molti,infatti,lo considerano in tutto e per tutto un' estensione per la casa. Come quella di un interno, la progettazione di un'area esterna deve riuscire a coniugare le esigenze e i desideri di diverse generazioni. Mentre per gli adulti il giardino è un luogo di relax in cui sperimentare il piacere del contatto con la natura, i bambini lo considerano sia un' area di gioco sia una proprietà privata , lontana dagli sguardi degli adulti.

Se si possiede un giardino veramente grande, queste esigenze contrastanti possono trovare con facilità un punto d' incontro, creando zone destinate a funzioni diverse. Uno spazio piccolo invece richiede uno sforzo in più. I giardini, comunque,si evolvono naturalmente, e con un po' di flessibilità in termini di organizzazione è possibile trasformarli adeguandoli ai mutamenti che interessano la famiglia.

Prato

Il prato è una superficie che si presta a innumerevoli usi, dalla partitina di calcio al bagno di sole. Per molti bambini, comunque , rimane di fatto un campo sportivo. Il Loglio dalle foglie sottili o mix di semi di erbe robuste possono sopportare qualsiasi maltrattamento.

Piante

Le piante delicate dovrebbero essere sistemate ai bordi o in aiuole lontane dall'area di gioco dei bambini o, ancora , in luoghi in cui piedi e palloni non recano alcun danno. Alcune piante da giardino comuni – tra le quali la digitale (Digitalis), il tasso (Taxus baccata ), il cuor di Maria ( Dicentra spectabilis) e l'avorno (Laburnum anagyroides) – sono velenose e andrebbero perciò evitate, dato che i bambini potrebbero essere attratti da fiori e bacche;sarebbe bene piantare le specie spinose o appuntite lontano dalle aree di gioco per evitare incidenti. Occorre incoraggiare i bambini a coltivare i loro fiori o ortaggi, mettendo a loro disposizione un angolo di terreno o alcuni vasi con bulbi. Ortaggi come ravanelli,lattuga e fagioli rampicanti sono facili da coltivare , cosi' come fiori come fiordalisi , calendule ecc..

Specchi d'acqua

L'acqua è uno degli elementi più evocativi nella progettazione di un giardino, ma persino stagni poco profondi rappresentano un rischio per i bambini. Quando sono molto piccoli,è meglio fare a meno di stagni e peschiere e limitare in giochi d'acqua a piccole piscine rigenerabili (controllando i bambini da vicino). Quando diventano più grandi , uno stagno con piante acquatiche,pesci e rane non mancherà di stupirli e affascinarli.

Attrezzature per il gioco

Oggi sul mercato esiste un'ampia gamma di giochi per esterni, da scivoli e strutture per arrampicarsi , a cave di sabbia e reti di elastiche. Esteticamente , queste attrezzature lasciano molto a desiderare,imponendosi alla vista più di quanto sarebbe auspicabile. A patto che i bambini abbiano un'età in cui non si rende più necessaria una costante supervisione da parte degli adulti, questi elementi possono essere posti in angoli nascosti o schermati con piante.

E' bene assicurarsi che l'attrezzatura sia robusta e conforme agli standard di sicurezza ;va fissata saldamente al terreno e provvista di una superficie sicura sottostante, per esempio trucioli. Le cave di sabbia ( sia temporanee che fisse ) dovrebbero essere coperte quando non vengono usate, affinchè rimangano asciutte e non accessibili agli animali, e andrebbero posizionate in una zona parzialmente in ombra.

Luoghi speciali

Per i bambini i giardini sono spesso misteriosi luoghi da esplorare. Tane segrete, nascondigli e fortini sono la versione più elaborata di un sentiero coperto o di un cantuccio di ombra fra il verde;altri posti speciali sono case sugli alberi,tende e casette. Nemmeno gli adulti sono immuni al fascino romantico di pergolati, gazebo,amache e altalene. Un giardino strutturato in modo da svelare gradualmente le sue meraviglie tiene vivo il senso di mistero e di sorpresa;lo stesso effetto è sortito dalle variazioni di quota o di direzione. Una veranda ombreggiata,risveglia emozioni positive.

Vita all'aria aperta

Le zone di transizione fra casa e giardino sono il luogo ideale per le attività del tempo libero – mangiare insieme , rilassarsi e divertirsi – e per i giochi più creativi e rumorosi dei bambini. Superfici dure come terrazze o piattaforme sono una base pratica per tavoli e sedie e un ambiente ideale per i giochi all'aperto quando il tempo è meno bello. Grazie alla diretta comunicazione con l'interno si prestano anche ospitare barbecue e alcuni vasi di erbe e verdure. L'installazione di tende, pergole o altri tipi di copertura per offrire un riparo dal sole o dalla pioggia garantisce un' uso più frequente degli spazi esterni.

Illuminazione:

In una casa di notte l'illuminazione aggiunge una dimensione magica al giardino. Alberi e fogliame illuminati, sentieri delimitati da luci poste nel terreno ,lanterne, fiaccole e candele raggruppate intorno alle zone conversazione e pranzo moltiplicano il piacere di vivere all'aperto.

Sicurezza :

In casa è bene che i genitori,oltre a prendersi cura dei loro figli, ne incoraggino l'indipendenza ,la curiosità e l'apertura mentale. Un giusto approccio alla sicurezza si colloca a metà strada fra la negligenza irresponsabile e l'iperprotettività nevrotica. Una casa presenta centinaia di rischi per la loro salute e sicurezza, rischi difficili da prevedere o controllare, semplicemente perché quotidiani. In casa i rischi potenziali inoltre,cambiano secondo l'età : quando i bambini hanno superato il terribile periodo in cui sono totalmente privi di senso del pericolo, ci si può permettere di rilassarsi un po'.

Fuoco :

In casa e' consigliabile installare un allarme antincendio e tenere sempre a portata di mano batterie cariche, oltre ad assicurarsi che i fuochi aperti abbiano uno schermo o un parafuoco protettivi. In casa i bambini non andrebbero lasciati soli in stanze dove c'è un fuoco (comprese stufe a gas e candele accese ).Anche i fiammiferi andrebbero conservati fuori dalla loro portata. In casa dovete , inoltre, assicurarvi che gli apparecchi a gas e i fornelli siano dotati di dispositivi di controllo e accensione a prova di bambino. Controllate regolarmente le stufe e le cappe per evitare che i fumi tossici si disperdano.

Sostanze tossiche:

In casa è bene tenere tutte le sostanze tossiche sotto chiave: prodotti chimici per la casa, detergenti e decoloranti; colori, sigillanti e vernici; insetticidi, pesticidi e altri prodotti per il giardino;tutti i farmaci. In ogni caso è consigliabile non chiudere a chiave la cassetta del pronto soccorso ( quando se ne avrà bisogno , si potrebbe non trovare la chiave),ma conservarla su uno scaffale alto o in un posto sicuro.

Prevenire cadute e incidenti:

Evitate in casa fili pendenti che potrebbero far inciampare i bambini;tenete luci e fili elettrici fuori dalla portata di quelli molto piccoli, che potrebbero avere la tentazione di tirarli. Occorre assicurarsi che le guide delle scale siano fissate e non strappate o logore; anche i tappeti devono devono essere ben fissati o posti in sopra stuoie antiscivolo.

Tappetini antiscivolo sono consigliabili anche per le vasche da bagno e le docce. Elementi d'arredo alti e pesanti, come librerie,dovrebbero essere saldamente fissati alle pareti per evitare che ondeggino. Dotate le finestre di serrature, specialmente ai piani superiori,ed evitate l'uso dei letti a castello per i bambini al di sotto dei sei anni. Nel caso, assicuratevi che le scale siano robuste e sicure.

Consigli utili:

In casa tra i vari accorgimenti adottabili, ricordiamo di prevedere coperture per le prese elettriche, protezione per gli spigoli dei tavoli,pellicole per porte o ante in vetro, contenitori con serrature a prova di bambino e cancelletti per le scale.

torna indietro - continua

Se la pagina ti è piaciuta ed è risultata di tuo gradimento ti chiederei un piccolo favore, ossia fare click sul pulsante +1 di google che vedi più sotto. Inoltre se lo ritieni opportuno puoi inserire un link a questa pagina sulla tua bacheca facebook....grazie!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

newsAggiungi un tuo commento...grazie!

Vuoi dire anche tu la tua? Vuoi lasciarci un commento su questa pagina? Ora puoi farlo. Lascia il tuo commento più sotto...grazie!

non fermarti solo su queste pagine: esplora il web!

 

 

Ultimo aggiornamento: Domenica Maggio 18, 2014 19:17


 

Aggiungici fra i tuoi amici

In Diretta con noi
Hai un dubbio? vuoi info gratuite sul servizio visure, successione o volture catastali? contattaci direttamente attraverso la live chat. Il servizio è gratuito! FAI CLICK SULL' IMMAGINE CHE VEDI SOTTO!

News letter
Essere aggiornati oggi è fondamentale! Se sei interessato ad uno o tutti gli argomenti sotto elencati iscriviti alla nostra news letter, selezionando gli argomenti di tuo interesse...grazie!

Email: *
Cognome: *
Nome: *
Scegli:

Forum online
Entra nel nostro nuovo forum se vuoi postare una domanda o partecipare alle discussioni

Arredare casa

la casa dei sogni
vivere la casa
la prima casa

la casa studio (spazi aperti)
la casa per famiglia
la casa per vacanze
la casa sottoutilizzata

Rinnovare casa

principi base per rinnovare la casa
decorare casa

 
L' ANGOLO DEGLI AFFITTI ESTIVI IN SARDEGNA

© 2002 - 2018 visurnet.com - Tutti i diritti riservati.
visitatori unici

geometri al tuo servizioInformazioni sul geometra Pino Caddeo

Gent. mo visitatore, permettimi di presentarmi. Mi chiamo Pino Caddeo e svolgo la libera professione del geometra. Sono nato in Germania a Wolfsburg (sede della famosa casa automobilistica tedesca Volkswagen) nel 1968, da genitori emigrati. Rientrati in Italia nel 1971 siamo stati tre anni a Cesano Boscone (MI), per poi trasferirci definitivamente in Sardegna nel 1973 nel comune di Borore (NU) dove tutt' ora risiedo. Terminate le scuole dell' obbligo nel 1983 mi sono iscritto all' istituto tecnico per geometri Sebastiano Satta di Macomer (NU), conseguendo il diploma nel 1989. Dopo circa tre anni di tirocinio nel 1992 ho conseguito l' abilitazione alla professione del geometra, ma solamente nel 1998 ho deciso di aprirmi uno studio tutto mio nel tentativo di trovare anche io la mia strada. E' una professione che non considero un lavoro ma piuttosto un piacere. Il mio campo lavorativo spazia dalla progettazione in genere, alle pratiche catastali (accatastamenti e frazionamenti). Mi occupo anche di rilievi topografici e di riconfinamenti. Da anni inoltre mi occupo di dichiarazioni di successione e relative volture catastali in tutta Italia. Sempre nel campo delle dichiarazioni di successioni e volture catastali collaboro in tutta Italia soprattutto con avvocati, periti e professionisti in genere che devono redigere questo genere di pratiche. Nel 1998 ho iniziato a creare le prime pagine internet per cercare di far conoscere la mia attività. In seguito nel 2002 ho creato il sito www.visurnet.com dove viene racchiusa tutta la mia attività. Dopo 12 anni di esperienza su internet posso dire di non essermi pentito di aver fatto quella scelta in quanto proprio grazie a internet ho potuto ampliare il mio campo lavorativo al di fuori della Sardegna. Attualmente il sito visurnet.com conta una media giornaliera di 3.500 ingressi unici al giorno. Al suo interno trovate oltre che i servizi offerti anche delle guide interessanti incentrate sul pianeta casa. Si parla di agevolazioni fiscali, quali quelle del 36% e del 65% rispettivamente sulle ristrutturazioni e risparmio energetico. Trovate anche delle guide che spiegano e vi aiutano a compilare una dichiarazione di successione e la relativa voltura catastale. Potete inoltre contattarmi gratuitamente nel caso abbiate dei dubbi o vogliate maggiori informazioni sui servizi offerti. Sul sito trovate anche delle sezioni tematiche informative che cercano per quanto possibile di aiutarvi ad avere le informazioni che cercate...vedi le sezioni dedicate all' imu, detrazione 36%, successioni e volture ecc. Trovi i link delle sezioni tematiche nella parte alta delle pagine.

Lo studio si trova a Borore (NU), nella meravigliosa Sardegna, in via Kennedy, 1 - cap. 08016
- p.iva.
01049200916 - C.F. CDDGPP68T02Z112I
- tel. 0785/86128 - 339/3600206
- mail: info@visurnet.com

 

cerchi un geometra? realizziamo siti internet